DELTA IGP, ZANELLA PRESIDENTE

FacebookGoogle+LinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailIl Consorzio di tutela del riso del Delta del Po Igp ha eletto presidente Adriano Zanella (foto piccola). Classe 1944 e residente a Noventa Vicentina, è titolare dell’azienda agricola...

zanellaIl Consorzio di tutela del riso del Delta del Po Igp ha eletto presidente Adriano Zanella (foto piccola). Classe 1944 e residente a Noventa Vicentina, è titolare dell’azienda agricola Tenuta Florio. Fa parte dei 12 soci fondatori che si impegnarono nella nascita del Consorzio di tutela del riso del Delta del Po Igp. Ad oggi i soci del Consorzio – tra coltivatori, trasformatori e  confezionatori – rappresentano il 100% della produzione Igp del territorio del Delta. Nel 2014 gli ettari di terreno coltivato a riso Igp sono stati 557,03 e hanno visto un aumento della superficie pari al 2,5% rispetto al 2013. Il 53% della superficie è coltivata a Carnaroli. «È un onore e una grande responsabilità essere presidente di questa realtà – afferma Zanella sul giornale La Voce di Rovigo – Si pensi che solo nel 2013 abbiamo prodotto riso del Delta del Po Igp per circa 20 milioni di risotti lavorandone circa 2.400 tonnellate. Diverse sono le sfide che dobbiamo affrontare, in primis l’affermazione sul mercato di un prodotto di qualità e con una origine certa. In secondo luogo, l’aumento degli agricoltori disposti ad investire su questa coltura. Già nel 2014 chi ha prodotto riso del Delta del Po Igp ha visto ricadute economiche oggettive e importanti rispetto alla coltura indifferenziata». Adriano Zanella succede ad Eugenio Bolognesi, ex direttore generale di Bonifiche Ferraresi. (15.06.2015)

Categorie
Il PersonaggioRisicolturaRiso in cucina
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI