DAZIO ZERO DEL BRASILE

Azzeramento dei dazi per 400.000 tonnellate di riso
Azzeramento dazi sul riso in Brasile
Azzeramento dazi sul riso in Brasile

Il Covid – 19 e il deprezzamento della valuta brasiliana (real) rispetto al dollaro USA hanno determinato un significativo aumento del prezzo del riso in Brasile, alimentando le proteste della popolazione. Pertanto, il Comitato Esecutivo di Gestione della Camera del Commercio Estero del Ministero dell’Economia ha deciso l’azzeramento dei dazi per 400.000 tonnellate di riso (risone e lavorato) proveniente da Paesi che non appartengono all’area economica Mercosur. Il provvedimento durerà fino al 31 dicembre 2020. (Fonte: CIA Lombardia)

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI