Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CCIAA PAVIA, PESSIMO START

da | 12 Dic 2013 | NEWS

DEGHLa campagna risicola 2013/14 si è aperta a ottobre con prezzi dei risoni più bassi dello scorso anno, rileva una nota della Camera di Commercio di Pavia in un’analisi realizzata con Borsa Merci Telematica Italiana. Negativo il confronto per le varietà Indica da esportazione, attestate sulla piazza di Pavia su valori di esordio inferiori del 25% rispetto alla chiusura della campagna 2012/13. Ottime performances invece per i Lunghi A (Arborio, Carnaroli, Baldo), in linea con il passato e in crescita per effetto della contrazione delle superfici coltivate. Per l’Arborio e il Carnaroli, le due principali varietà destinate al consumo interno, Pavia parla rispettivamente del +12,6% e del +15,7%. Per le varietà Indica ci si è attestati su una variazione annua del -14,4%. “E’ questa la maggiore preoccupazione dei risicoltori – commenta il presidente della Camera di Commercio Giacomo de Ghislanzoni Cardoli (nella foto piccola) – che si aggiunge alla ormai prossima entrata in vigore della nuova Pac con la notevole riduzione degli aiuti in essa contenuti. A questo stato di cose si aggiunge il timore ulteriore che il “Cluster del riso” inserito in Expo 2015, possa rivelarsi il “cavallo di Troia” per la promozione di quei paesi quali Myanmar e Thailandia, potenziali e  temibili concorrenti della nostra varietà indica. Occorre quindi prestare attenzione a come si svilupperà tale aspetto in Expo 2015, atteso il fatto della necessità di essere presenti anche nel Padiglione Italia per esaltare la qualità del nostro prodotto a fianco delle altre eccellenze gastronomiche che rendono unico il nostro Paese” Relativamente ai risi lavorati, dopo i mesi di agosto e settembre caratterizzati da una fase di stabilità, ad ottobre si sono registrati ribassi per tutte le varietà, eccetto che per i Lunghi A: +5,8% per l’Arborio e +5,7% per il Carnaroli sulla piazza di Pavia. (12.12.13)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio