Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CALMA PIATTA SUI MERCATI DEL RISO

da | 5 Gen 2022 | NEWS

raccolto Cameriano (Novara)

Giornata ancora semi vacanziera nelle sale di contrattazione. Borsa merci di Novara rimasta chiusa ieri, aprirà la prossima settimana. A Vercelli e Milano borse aperte ma con poco movimento e ancora molti assenti. Ecco, in sintesi le principali quotazioni riso.

Quotazioni riso Vercelli

Nella città piemontese le quotazioni riso segnalano un’importante crescita per Sole CL con minimo che raggiunge 526 €/t (+50 €/t) e massimo a 550 €/t  (+70 €/t). Una piccola crescita anche di Baldo e similari, minimo a 426 €/t (+15 €/t) e massimo a 435 €/t (+15 €/t). Nel capoluogo lombardo si segnalano crescite alle voci “Sole CL”, “Balilla e Centauro”, 520 €/t (+ 50 €/t) per i minimi e 550 €/t (+60 €/t) per i massimi in entrambi i casi. Questa crescita è imputabile più ad un allineamento con le altre borse merci in cui si quota il risone che all’andamento delle contrattazioni in quanto si registrano pochissime compravendite.

Crescono i trasferimenti

Ancora in crescita i dati relativi ai trasferimenti, nonostante il periodo festivo. L’ultima rilevazione dell’Ente Nazionale Risi datata 28 dicembre e, relativa sempre al riso per cui è stato emesso un buono di trasferimento, fa segnare valori in crescita costante per tutti i comparti. Il dato relativo al totale è in grado da solo di dare una dimensione dell’anomalia dell’annata in corso. È trasferito il 45,05% del risone disponibile quando nelle ultime tre annate non si era mai superato il 40% nello stesso periodo (38,48% nel 2020/2021, 36,16% nel 2019/2020 e 39,15% nel 2018/2019). Altro elemento significativo è il dato relativo al gruppo dei tondi e dei lunghi B che mostrano dati maggiori di annate recenti in cui il prezzo ha fatto registrare andamenti ben al di sopra della normalità. In particolare, è stato mobilitato il 50,80% di tondo disponibile e il 47,84% di lungo B.

Vercelli: Sole CL, Omega CL e Centauro a 60 €/q

Andrea Lazar, mediatore vercellese, ci fornisce la sua impressione sull’andamento delle quotazioni: «Rispetto alla chiusura dell’anno non ci sono state grosse novità. La situazione è ancora molto tranquilla. Si registrano offerte a 60 €/q per Sole CL, Omega CL e Centauro, 55 €/q per Terra CL e 65 €/q per Selenio. Per tutti gli altri gruppi varietali situazione sostanzialmente invariata rispetto alle precedenti sedute. Sui risi da interno potremmo riscontrare variazioni da venerdì. Continua la crescita del dato relativo ai trasferimenti, in linea con quanto accaduto nelle ultime settimane di dicembre: nonostante si sia ripreso da ieri, sono già stati registrati molti carichi in atto.»

Quotazioni riso a Milano

Alla borsa merci di Milano calma piatta, come ci spiega il mediatore milanese Giovanni Migliavacca: «Listino sostanzialmente invariato dal momento che non ci sono state contrattazioni. La sede è stata poco frequentata anche in questa prima giornata di apertura nel nuovo anno. Credo che da martedì prossimo inizierà a smuoversi la situazione.»

Bene i tondi, redditività incerta

«Annata particolare quella che stiamo vivendo, determinata da fattori con i quali il settore non si era mai confrontato, spiega Paolo Dellarole, presidente di Coldiretti Vercelli-Biella. È evidente un forte interesse per il gruppo dei tondi, forse guidato da l’aumento nei consumi di cucina orientale e prodotti a base di riso (riso soffiato, prodotti da forno con farina di riso). Il mercato si sta sviluppando a livelli molto interessanti per i risicoltori, al di sopra delle aspettative, ma anche i costi produttivi si stanno alzando notevolmente. Presto capiremo come si è sviluppata la redditività della risicoltura. Il dato relativo ai trasferimenti credo possa essere influenzato dalle scelte imprenditoriali delle riserie più propense a fare scorta, visto l’andamento del mercato. Questo perchè il dato relativo al riso bianco disponibile, sia a livello nazionale, sia europeo, non ha subito grosse variazioni». Autore: Ezio Bosso

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio