CAI COMPLETA LA SQUADRA

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailIl ferrarese Mauro Tonello (foto piccola) è stato confermato alla presidenza di Consorzi Agrari d’Italia (CAI), la holding che associa 24 Consorzi Agrari associati con 700 magazzini, 1,5 milioni...

tonello 2008Il ferrarese Mauro Tonello (foto piccola) è stato confermato alla presidenza di Consorzi Agrari d’Italia (CAI), la holding che associa 24 Consorzi Agrari associati con 700 magazzini, 1,5 milioni di tonnellate di prodotti stoccati per un fatturato superiore ai 2,5 miliardi di euro. Alla vicepresidenza rimane il direttore del Consorzio del Nord Est Pierluigi Guarise mentre la novità è la nomina a Consigliere delegato allo sviluppo industriale e agli affari finanziari di Federico Vecchioni. “Con questa nuova squadra, compatta e con chiare deleghe  ripartiamo di slancio per proseguire nello sviluppo del nostro territorio tramite un efficace servizio alle imprese” afferma il presidente Tonello. CAI vuole sempre essere di più uno strumento al servizio della vera agricoltura distintiva e piattaforma di integrazione tra agricoltura industria e distribuzione, e in tal senso si spiegano – precisa Tonello – le prime scelte del nuovo consiglio di Amministrazione. Affrontare la prossima campagna cerealicola, con un occhio all’ottima riforma della PAC che si sta delineando, lo sviluppo di una mangimistica totalmente italiana e OGM free, e la crescita di Fai (linea di prodotti Firmati dagli agricoltori Italiani promossi dalla Coldiretti) sono i primi obiettivi che vogliamo raggiungere per dare gambe al progetto della filiera agricola tutta italiana.” Un’apposita delega alle relazioni sindacali è stata attribuita all’avv. Gaetano Varano. (30.05.14)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI