PATENTINO, OCCHIO ALLA DATA !!!

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailRicordiamo che dal 26 novembre 2015 entrerà in vigore l’obbligatorietà del “certificato di abilitazione all’acquisto ed all’impiego” (patentino) per tutti gli utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari (anche per tutti...

diserbo in acquaRicordiamo che dal 26 novembre 2015 entrerà in vigore l’obbligatorietà del “certificato di abilitazione all’acquisto ed all’impiego” (patentino) per tutti gli utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari (anche per tutti coloro che svolgono attività di manutenzione del verde) secondo le regole del PAN. Fermo restando, però, che le autorizzazioni rilasciate con i sistemi previgenti a quelli indicati dal PAN rimangono valide anche dopo il 26 novembre 2015 e fino alla naturale data di scadenza (cinque anni dal rilascio). La sanzione prevista dal DL 150 del 14/08/2012 per l’acquisto o utilizzo di prodotti fitosanitari e di coadiuvanti senza essere in possesso del “certificato/patentino” va da 5.000 a 20.000 €. Sempre a decorrere dal 26 novembre 2015, chiunque svolga un’attività di vendita di prodotti fitosanitari o di consulenza sull’impiego di tali prodotti deve essere in possesso degli specifici “certificato di abilitazione alla vendita” e “certificato di abilitazione all’attività di consulente”.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI