Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IL SENEGAL INVESTE NELLA FORMAZIONE

da | 16 Mag 2016 | Internazionale

oryza-glaberrima-riso-africanoLa città di Sain Louis, in Senegal, ospiterà un centro di formazione dedicato ai tecnici del settore risicolo:  sarà inaugurato il 7 maggio a Boudiouk, nella città di St. Louis. Lo conferma il sito reussirbusiness.com. La nuova struttura sarà coordinata dal Centro Africa Rice:  creato nel 1971 da 11 Stati africani, è un istituto specializzato d rocerca che conta ora l’adesione di 24 paesi dell’Africa come Mauritania, Gabon, Senegal, Nigeria, Camerun, Egitto, Madagascar, Uganda e Repubblica democratica del Congo. Lo scopo è quello di migliorare i mezzi di sussistenza in Africa attraverso la ricerca e le collaborazioni internazionali. Come punto di partenza per la crescita e il miglioramento della lavorazione del riso, ma anche della sua commercializzazione, i paesi aderenti puntano su una migliore formazione per gli operatori del settore, per quanto riguarda tutta la catena del valore di riso. Con l’inaugurazione di questo centro, il Senegal è fermamente impegnato ad ottenere il pieno controllo della propria filiera risicola. «In questo centro – spiega un comunicato dell’organizzazione panafricana – verranno formati giovani e operatori per agevolare il trasferimento tecnologico e lo sviluppo del settore».  Questa consapevolezza sulle sfide di gestione relative al settore del riso fa seguito, per quanto riguarda Africa Rice, alla grave crisi alimentare che ha scosso il mondo, soprattutto in Africa. L’attuale ministro dell’Agricoltura senegalese Pape Abdoulaye Seck è stato responsabile di Africa Rice dal 2006 al 2013, anno in cui è entrato a far parte del governo del presidente Sall. (01.05.2016)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio