IL RE DI CORREGGIO

...

CORIl riso “re” della tavola dall’antipasto al dolce. Giunta alla terza edizione, l’iniziativa battezzata “L’arte del riso” di Fiepet Confesercenti di Reggio Emilia si apre oggi a Correggio e sarà in calendario ogni giovedì fino al 5 dicembre. Si è puntato su «un prodotto che può soddisfare le esigenze di tutti» ha rimarcato Raffaele Ferrara, coordinatore della Confesercenti nella zona di Correggio. Un oro della terra che affonda le radici nella tradizione contadina della Bassa. Queste 5 serate, cui aderiscono 8 ristoratori con menu a prezzo fisso (dai 20 ai 25 euro): è questa l’occasione ghiotta per le famiglie e gli amici. «Un’iniziativa cresciuta notevolmente, a riprova che la continuità premia il successo di una rassegna di qualità – ha sottolineato l’assessore alle Attività produttive e al Commercio di Correggio Rita Carrozza -. Due obiettivi, la mission dei ristoratori di far conoscere i prodotti e quella del Comune di far conoscere le tipicità del territorio, che si fondono per valorizzare un marchio della nostra Unione». Dario Domenichini, Presidente Provinciale Confesercenti, ha ribadito con orgoglio l’«obiettivo culturale dell’iniziativa, volta a valorizzare la nostra identità e, attraverso il riso, l’appartenenza al territorio». Giacomo Scillia, coordinatore Fiepet Confesercenti, annota che «il risultato parla da sé, è un’iniziativa che si è rivelata esplosiva a prescindere dalla crisi economica e dalla recessione». Questi i ristoranti aderenti all’iniziativa: l’Osteria Villa Cerillo di Rolo; il Ristorantino del Borgo di Mandrio di Correggio; il Ristorante l’Osteria di Correggio; la Trattoria la Pieve di Pieve Rossa di Bagnolo in Piano; La Trattoria Tre Spade di Correggio; l’Osteria Come una volta di Correggio, il Ristorante La Cantoniera di Luzzara e la Locanda CasaMotta di S.Sisto di Poviglio. (7.11.13)

Categorie
Riso in cucina
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI