I NUMERI SONO NUMERI

...

soia2dupontLo abbiamo già scritto. Quest’anno il competitor del riso, più del mais, è la soia. Che è anche il concorrente diretto del mais nelle scelte degli imprenditori. I tecnici ci confermano questo scenario: «Gli agricoltori che coltivano soia sanno che questa coltura ha innumerevoli effetti benefici su suolo, controllo delle erbe infestanti e – perchè no? – anche sul portafafoglio. La capacità della soia di ospitare una simbiosi con il microrganismo azotofissatore Rizobio determina un sensibile risparmio in termini di fertilizzanti azotati da distribuire alla coltura e gli erbicidi applicabili consentono un ottimo controllo di erbe infestanti, difficilmente controllabili in altre colture compreso il riso. Il ribasso dei listini della soia a cui abbiamo assistito nei mesi scorsi sembra essersi invertito facendo diventare questa coltura ancora più interessante. Per una adeguata redditività è necessario però difendere la soia dalle erbe infestanti che, se non adeguatamente controllate, compromettono in modo sensibile la resa di questa coltura. La soia infatti ha una bassa competitività nei confronti delle malerbe nelle fasi iniziali del suo ciclo di sviluppo». Questa è l’analisi di Cesare Cenghialta, marketing project specialist di DuPont, una delle società storicamente più presenti nel segmento soia. «DuPont propone un catalogo completo per la difesa di questa coltura. Il nostro pacchetto per il diserbo della soia è infatti il più completo ed affidabile» ci dice, e si riferisce a Harmony® 50 SX® e Tuareg® i due prodotti di riferimento della multinazionale americana per il diserbo di post-emergenza della soia.

Il primo è un erbicida a base di Thifensulfuron-metile, che agisce per assorbimento fogliare: «Provoca un immediato arresto della crescita dell’infestante, anche se l’effetto completo si osserva dopo 8-10 giorni – osserva Cenghialta -. Tuareg® è un prodotto a base di Imazamox. Le numerose prove di sviluppo e le esperienze di pieno campo hanno dimostrato l’ottima efficacia di Tuareg® sulle principali infestanti dicotiledoni della soia e un’importante efficacia collaterale nei confronti delle più diffuse graminacee da seme. La miscela con Harmony® 50 SX® genera un effetto additivo in grado di allargare lo spettro d’azione su alcune dicotiledoni difficili (Chenopodium spp, Portulaca oleracea, Poligonum convolvolus, Poligonum aviculare)». Completa la “squadra” Agil®, prodotto a base di Propaquizafop, che consente di completare il lavoro controllando le infestanti graminacee a nascita più scalare, come giavone, sorghetta e anche riso crodo. DuPont sta investendo pesantemente su queste linee e la ragione è la stessa che guida le scelte dei risicoltori in queste ore.

Una ragione fatta di numeri: l’azienda agricola, indipendentemente dal tipo di produzione, ha un obiettivo ben definito che è quello di fare reddito. Come tutte le aziende che si rispettino, il bilancio tra costi e ricavi deve essere positivo e permettere all’agricoltore di essere competitivo, fare investimenti, rimanere sul mercato. La soia è una coltura che richiede costi di produzione contenuti, nettamente più bassi del riso e inferiori anche a quelli del mais; inoltre le quotazioni della soia sono in ripresa ma – dicono gli economisti della multinazionale – è fondamentale il giusto approccio a questa coltura. «Una corretta strategia di diserbo permette alla soia di svilupparsi correttamente e di sfruttare al meglio le risorse di cui necessita (acqua, nutrienti e luce) senza la competizione delle erbe infestanti che possono ridurre la capacità produttiva della soia anche del 60%. Per tutti questi motivi la soia sta tornando una coltura molto interessante ma è necessario che venga coltivata correttamente» osserva Cenghialta. (informazione pubblicitaria – USARE I PRODOTTI FITOSANITARI CON PRECAUZIONE. PRIMA DELL’USO LEGGERE SEMPRE L’ETICHETTA E LE INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. Copyright © by DuPont. Tutti i diritti riservati. Il Logo Ovale di DuPont, DuPont™, The miracles of science™ sono marchi commerciali registrati o marchi commerciali di E. I. Du Pont de Nemours and Company o di sue società affiliate. Per composizione e numero di registrazione rifarsi al catalogo o al sito internet www.ita.ag.dupont.com)

Categorie
Prodotti in campoRisicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI