OGM? SALVAVITA!

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailLa rivista Journal of clinical investigation annuncia che un super-riso vaccinerà il pianeta. È stata sviluppata infatti in Giappone una varietà Ogm anti-rotavirus che permetterebbe di prevenire alcune infezioni...

gr2La rivista Journal of clinical investigation annuncia che un super-riso vaccinerà il pianeta. È stata sviluppata infatti in Giappone una varietà Ogm anti-rotavirus che permetterebbe di prevenire alcune infezioni virali che causano ancora molti decessi nei paesi in via di sviluppo, realtà in cui effettuare campagne di vaccinazione è difficoltoso. L’idea di utilizzare il cibo come vettore dei medicinali non è nuova, alimenta da anni l’industria dei nutraceutici ed è alla base del progetto del Golden rice. In questo caso, gli scienziati della Università di Tokyo sono riusciti nell’impresa di creare un riso capace di proteggere chi lo assume dalle infezioni causate dai rotavirus, che secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità ogni anno provocano la morte, nei paesi del sud del mondo, di 600 mila bambini. Il rotavirus è responsabile della classica gastroenterite. Gli scienziati hanno inserito nel microrganismo Agrobacterium tumefaciens una porzione di Dna che induce immunità contro i rotavirus e poiché questo microrganismo è capace di infettare le piante trasferendovi parte del proprio materiale genetico l’immunità viene veicolata al riso che la veicola a sua volta a chi se ne ciba. Per ora il riso anti gastroenterite è stato testato con successo sui topi, che dopo l’assunzione del cereale si sono mostrati immuni dalle infezioni. L’effetto permarrebbe anche dopo una cottura ad alte temperature.

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI