Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

DISERBANTI REVOCATI

da | 9 Apr 2022 | Tecnica

Sabatini

Due ulteriori revoche. L’Unione Europea ed il Ministero della Salute limitano ancora di più le possibilità di protezione della coltura del riso dalle avversità. Le ultime “vittime” del processo di revisione dei prodotti fitosanitari sono le sostanze attive Azimsulfuron e Bispyribac.

AZIMSULFURON

La molecola Azimsulfuron è stata revocata a seguito dell’applicazione del reg.Ue 1107/09, comunicata dal Ministero della Salute l’8 febbraio 2022 ( revoca azimsulfuron). La commercializzazione del prodotto fitosanitario a base di Azimsulfuron è consentita fino al 30 giugno 2022. L’utilizzo in campo è consentito fino al 30 giugno 2023.

Il formulato commerciale contenente Azimsulfuron (un prodotto “cross spectrum” con buona efficacia sia su alcuni ecotipi di giavone, sia su infestanti difficili come Cyperus spp. e Polygonum spp.) potrà essere usato anche per gran parte della campagna di diserbo 2023. Questo a patto che il prodotto sia stato acquistato entro giugno 2022.

BISPYRIBAC

Viceversa la revoca del Bispyribac, passata quasi “inosservata”, risale al 28 luglio 2021 (revoca bispyribac). In questo caso il termine per la commercializzazione delle scorte giacenti scadeva al 28 febbraio 2022, mentre il termine ultimo per l’utilizzo in campo è al 28 febbraio 2023. Si tratta ovviamente di un termine molto teorico in quanto il formulato contenente Bispyribac viene usato contro i giavoni in presenza di coltura (quindi eventuali giacenze di tale prodotto andranno usate nella campagna di diserbo 2022).

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio