SYNGENTA COMPRA PSB E PUNTA SUGLI IBRIDI DI RISO

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailNuova, importante mossa sulla scacchiera delle sementi. L’acquisizione della bolognese Psb da parte di Syngenta riguarda il grano duro – la società di Argelato, ceduta dalla Fondazione Carisbo, è...

Nuova, importante mossa sulla scacchiera delle sementi. L’acquisizione della bolognese Psb da parte di Syngenta riguarda il grano duro – la società di Argelato, ceduta dalla Fondazione Carisbo, è leader nella selezione e nel miglioramento di sementi coltivate su oltre 330.000 ettari – e la multinazionale svizzera non fa mistero di considerare il mercato italiano dei cereali a paglia molto interessante per gli investimenti in genetica e, fedele all’organizzazione per filiere che si è data ormai da qualche anno, si prepara a promuovere nuove iniziative nel campo delle sementi ibride di riso: “Il riso è tornato ad essere al centro della strategia globale di Syngenta, e il nostro obiettivo è quello di aiutare l’agricoltore a produrre riso di qualità in quantità – conferma infatti la società a Risoitaliano -. Per fare ciò stiamo mettendo a punto protocolli di coltivazione che vanno dalla semina alla raccolta che comprendono ibridi di riso, innovativi agrofarmaci e buone pratiche agronomiche. Gli ibridi di riso sono un importante tassello, che stiamo mettendo a punto anche per l’Europa. Il nostro focus sono ibridi altamente produttivi e con caratteristiche qualitative in linea con le richieste della filiera“. La cessione di PSB a Syngenta prevede la conservazione del marchio centenario di PSB ed anche Fondazione Carisbo manterrà il proprio coinvolgimento: gli svizzeri considerano il territorio una risorsa e l’hanno ribadito ieri presentando l’acquisizione e sottolineando l’importanza dei legami con l’industria agroalimentare che nel caso specifico rappresenta il cuore di un mercato di grande tradizione, quello della pasta di qualità, che vale a livello globale 16 miliardi di dollari. Per saperne di più su Psb: http://www.prosementi.com (07.04.14)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI