L’EXPO CHE DIVIDE

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailL’Expo fa gola ai vercellesi. Lo si è capito chiaramente durante la presentazione di Riso Expo che si terrà nella città piemontese dal 27 al 29 settembre. «Questa manifestazione...

vercelli10L’Expo fa gola ai vercellesi. Lo si è capito chiaramente durante la presentazione di Riso Expo che si terrà nella città piemontese dal 27 al 29 settembre. «Questa manifestazione è il trampolino di lancio verso l’Expo 2015, un’occasione unica – ha spiegato Claudio Gherzi, presidente della Camera di commercio di Vercelli-. Per la riuscita del progetto, che a settembre vivrà il suo anno zero ma che speriamo nel 2015 sia diventata una realtà importante, sarà fondamentale che tutti gli attori coinvolti collaborino lavorando in rete». La cordata eusebiana è già pronta e va ben oltre il mondo del riso: il 29 maggio è stato sottoscritto un vero e proprio “patto” fra l’Ente nazionale Risi e i territori di Pavia, Novara, Vercelli con le rispettive Camere di Commercio. I vercellesi in questo gruppo si sentono protagonisti e non lasceranno nulla di intentato per “conquistare” l’Expo e le migliaia di visitatori attesi per il 2015. Non a caso, il Pdl eusebiano ha organizzato prima delle ferie estive un incontro con l’assessore piemontese all’Expo Alberto Cirio nel quale è riuscito a farsi promettere che “L’Expo 2015 sarà una manifestazione importante per il Piemonte dove il riso sarà il motore trainante”, ma soprattutto che il cluster del Piemonte verrà gestito anche da Vercelli e non solo da Verbania com’era stato detto in un primo tempo. “Il Piemonte è candidato come partner per la gestione di questo spazio – ha detto Cirio -. E Vercelli non può mancare. Ma bisogna fare squadra tutti insieme”.Tuttavia non si chiude un fronte che se ne apre un altro. Letti i giornali e resisi conto degli accordi che li tagliano fuori, i biellesi sarebbero già in fermento. Sono stati loro i primi, ricordano sulla stampa locale, a sottoscrivere nel 2010 un protocollo d’intesa con i Commissari di Expo 2015 per inserire il riso di Baraggia nell’evento e a realizzare manifestazioni per la promozione e la valorizzazione del prodotto. Mentre adesso Biella sta a guardare…

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI