LA GUERRA DELLE EMISSIONI

LA GUERRA DELLE EMISSIONI

«L’effetto del cambiamento climatico sul riso è importante e si possono sfruttare le funzioni del suolo soddisfacendo sia la produzione, sia l’ambiente». Lo ha detto Daniele Said Pullicino, docente di chimica del suolo dell’Università di Torino, intervenendo a un...
PIÙ STRESS DA CALDO PER IL RISO

PIÙ STRESS DA CALDO PER IL RISO

La continentalizzazione è in aumento, cioè si verifica più escursione termica tra giorno e notte a Vercelli ed è più frequente che la pianta vada in stress da caldo che da freddo primaverile. Lo ha spiegato, dati alla mano, l’agronomo Pierluigi Perino, nel corso del...
PANNOCCHIA A SARASSO

PANNOCCHIA A SARASSO

L’agronomo vercellese Giuseppe Sarasso è stato insignito sabato della pannocchia di riso 2022, il più prestigioso riconoscimento del mondo risicolo italiano. Sarasso è un agricoltore, agronomo, accademico dell’agricoltura e georgofilo, autore di articoli...
«ASCIUTTA SOLO ENTRO IL 15 APRILE»

«ASCIUTTA SOLO ENTRO IL 15 APRILE»

Coltiva riso biologico e ha gli stessi problemi dei colleghi convenzionali. Difende l’asciutta ma a una condizione. La butta lì, al convegno europeo sul riso di Milano, dopo l’intervento di Marco Romani e Paolo Carrà. Francesco Bergamasco, risicoltore...
LE TURNAZIONI DI EST SESIA NON CONVINCONO

LE TURNAZIONI DI EST SESIA NON CONVINCONO

«Nella prima fase della coltivazione, diciamo fino alla prima concimazione di copertura, non si può interrompere l’irrigazione. Più avanti, è possibile, nel senso che la turnazione dell’acqua nella seconda fase del ciclo, ovvero dopo la prima concimazione in...