ABBIAMO SPIATO IL CLEARFIELD !

VIDEO: Dow AgroSciences documenta un intervento di diserbo a Valle Salimbene

Questo volta abbiamo utilizzato un drone (VEDI IL VIDEO) per documentare le esperienze di un risicoltore con i nuovi programmi Dow AgroSciences sui risi Clearfield seminati in asciutta. Occhi puntati, come sempre, sul diserbo: in questo caso vengono documentate le operazioni condotte a Valle Salimbene, in provincia di Pavia, presso la Cascina Cotta Ramusino.

Dow AgroSciences ha effettuato delle riprese aeree con l’ausilio di un drone filmando tutte le fasi del diserbo dal trattamento ai rilievi sino alla produzione. In questa cascina il riso è stato seminato in asciutta e l’infestazione riguarda tutti i biotipi di giavone, digitaria (cornaiola), sorghetta (melga), setaria (pabio), zigolo dolce o cipero da asciutta (squadrone), poligono persicaria (erba rossa) e riso crodo.

In questo caso, la risaia è stata seminata con la varietà Nemesi CL (Clearfield) con le tecnica delle semina interrata a file e per il contenimento delle infestanti sono stati effettuati interventi di pre emergenza e di post emergenza.

L’intervento di pre-emergenza è stato effettuato con GamitTM 36CS e pendimethalin per condizionare la nascita delle infestanti. Prima dell’intervento di post emergenza è stato effettuato un sopralluogo rilevando che le infestanti erano molto sviluppate (giavoni tra le 3 foglie e l’accestimento, digitaria all’accestimento, cipero a 6-10 foglie e il poligono sino a 30 cm di altezza): in post-emergenza, nel primo intervento, in data 17 Giugno 2016, è stato utilizzato ClincherTM One, Profoxydim e Bagnante specifico; successivamente è stato eseguito il canonico doppio passaggio di Imazamox e bagnante specifico; il 22 Giugno è stato eseguito il primo dei due Imazamox con SempraTM quindi il SempraTM è stato aggiunto per controllare Squadrone e Erba Rossa.

L’8 Luglio, due settimane prima del secondo passaggio di Imazamox, gli esiti della strategia prescelta si erano dimostrati decisamente soddisfacenti nel confronto di tutte le infestantri presenti, per cui si può affermare che l’ottimo controllo del crodo conferma che SempraTM non interferisce con l’attività di Imazamox; un altro aspetto importante è la grande selettività della strategia utilizzata, come si evince dal grande vigore del riso in questa data; il 27 Settembre, poco prima della raccolta, la risaia si presentava pulita da qualsiasi infestante a conferma ulteriore della validità del programma di diserbo prescelto.

Questo esempio di lavorazione ci permette di affermare che la strategia Dow AgroSciences su varietà Clearfield (i.e., Nemesi CL) nella semina interrata a file dimostra una grande validità per: selettività, completezza di efficacia sulle infestanti e assenza di interferenze nel controllo del riso crodo.

L’offerta Dow AgroSciences nel 2017 annovera 9 erbicidi per il riso: ViperTM, in miscela o in programma sempre leader della gamma; ViperTM Evo, la combinazione vincente; ViperTM On, accende la sinergia; TopshotTM, per giavoni e leptocloa; ClincherTM One, la miglior soluzione contro il giavone; GarlonTM, la soluzione contro le infestanti difficili; SempraTM & PermitTM,  gli specialisti delle piperacee; GamitTM 36CS, per cominciare bene; RunwayTM, per argini e canali, dove gli altri non arrivano…

Una nuova pubblicazione illustra le diverse tecniche per il controllo delle infestanti nelle diverse situazioni agronomiche, cioè nella semina tradizionale in acqua oppure a file interrate (asciutta), nell’utilizzo di varietà convenzionali oppure di varietà Clearfield, per l’applicazione dei trattamenti di soccorso per i giavoni e per le ciperacee e alismatacee e per l’adozione del passaggio unico oppure del programma (due passaggi), tenendo conto che nel caso delle varietà Clearfield le opzioni invece sono due: utilizzo dei due passaggi classici, oppure l’adozione di 3 passaggi.

La brochure è arrichita dalle tabelle riassuntive (quadro sinottico) che riportano le caratteristiche salienti delle diverse linee tecniche e ricalca la mappe dei binari delle metropolitane ad indicare il percorso tecnico da seguire, consigliato da Dow AgroSciences, per ottenere un riso pulito senza infestanti e un raccolto di successo. (Prodotti fitosanitari autorizzati dal Ministero della Salute; per relativa composizione e numero di registrazione si rinvia al catalogo dei prodotti o al sito internet del produttore. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta, prestando attenzione alle frasi e ai simboli di pericolo e alle informazioni sul prodotto. TM Marchio registrato. Informazione pubblicitaria a cura di Dow AgroSciences)

Categorie
Prodotti in campoRisicolturaTecnica
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

CORRELATI