Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

SOLUZIONI CONTRO LE MALERBE

da | 27 Ago 2018 | Tecnica

Siamo ormai arrivati alla fine delle lavorazioni in campo e ci aspetta il raccolto. Ma ci saremo difesi bene dalle alismatacee (cucchiai, mucronato e ciperi)? Queste piante si diffondono sempre più capillarmente nelle zone risicole a causa dalla facilità di spostamento che caratterizza il seme. Le dimensioni minuscole e la copertura villosa dello stesso lo rendono facilmente trasportabile soprattutto dai corsi d’acqua e anche da animali vettori e materiale di propagazione (si unisce al chicco di riso tanto da non permetterne la pulizia neanche dai macchinari usati per la produzione di semente certificata). Fortunatamente in questo caso i prodotti a disposizione si dimostrano assai adatti (come il Rifit), anche in assenza del propanile che assicurava una durata maggiore dell’efficacia del trattamento.

Un altro prodotto interessante su questo fronte è il MCPA in miscela con altri formulati. Secondo il tecnico Vincenzo Antonino è il principio attivo più utile contro queste infestanti, esso però deve essere usato in modo oculato e le miscele erbicide devono essere consigliate da tecnici, poiché, in alcuni casi, l’operatore per ottenere una migliore efficacia aumenta il quantitativo di alcuni principi attivi e la sovra dose (utilizzata da molti per sopperire al mancato utilizzo del propanile) è fortemente sconsigliata da Antonino, che sostiene ne diminuisca addirittura l’effetto.

I prodotti a base di MCPA sono efficaci, oltre che nei confronti di Alisma plantago-aquatica (Cucchiaio), contro: Scirpus mucronatus (Quadrettone), Scirpus maritimus (Cipollino), Cyperus difformis (Zigolo) e Butomus umbellatus (Giunco fiorito). Molte di queste specie possono essere combattute anche con l’ausilio di Solfuniluree, tra cui il Londax della UPL, prodotto a base di Bensulfuron metile: esso è molto efficace anche contro Ammania e Heteranthera, due specie spesso presenti nelle risaie, creando imperfezioni nelle coltivazioni e perdite di spazio. Il controllo di queste infestanti è di più facile attuazione con i prodotti oggi disponibili, tra i quali anche il Permit (Alosulfuron-Metile) molto efficace per Alismatace, Ciperacee, ecc. Autore: Ezio Bosso

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio