SCHIAFFO DELL’EUROPA

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailEnnesimo schiaffo dell’Europa al riso italiano. A nulla serve il muro di proteste eretto dalla filiera contro l’accordo di libero scambio Ue-Vietnam. Tale accordo commerciale è «ragionevole» secondo Bruxelles...

eu-flagEnnesimo schiaffo dell’Europa al riso italiano. A nulla serve il muro di proteste eretto dalla filiera contro l’accordo di libero scambio Ue-Vietnam. Tale accordo commerciale è «ragionevole» secondo Bruxelles e l’import di riso concordato «non danneggerà la situazione del mercato in Italia o in Spagna, un altro grande produttore di riso». Questo il messaggio del commissario europeo all’agricoltura, Phil Hogan, ai risicoltori italiani. Secondo Hogan «è comprensibile il fatto che l’accordo venga avvertito più come una minaccia che non come un’opportunità, ma in tutti negoziati la strada è a due sensi, ci sono opportunità per tutte e due le parti di export di prodotti, specie per il settore lattiero. I produttori italiani dovrebbero pensare ai 90 milioni della popolazione del Vietnam», tutti potenziali nuovi consumatori, ha sottolineato il commissario europeo all’agricoltura. (29.08.2015)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI