RISO ELETTRICO

Una batteria ricaricabile dalla lolla di riso
lolla
lolla
Un gruppo di ricercatori e studenti della Ho Chi Minh City University of Science, Vietnam National University, è riuscito a realizzare un prototipo di batteria ricaricabile agli ioni di litio da lolla di riso, un rifiuto agricolo comune in Vietnam, in particolare nel Delta del Mekong.

Il leader del gruppo Vu Tan Phat ha dichiarato: “La lolla di riso è ricca di silice [biossido di silicio: SiO2]. Al fine di sviluppare materiali anodici a basso costo e buone proprietà [meno di 10 dollari al chilogrammo] per le batterie ricaricabili agli ioni di litio, la nostra ricerca mira a utilizzare la lolla, sottoposta ad un trattamento per creare un anodo utile materiali per elettrodi. “

Lolla di riso come fonte per una batteria ricaricabile

A differenza del costoso processo di produzione di silicio puro, la lolla di riso come fonte di materie prime potrebbe essere promettente per ottenere SiO2 funzionale e a basso costo, che ha un’alta efficienza energetica, è ecologico e può essere facilmente realizzabile per sintesi, ha affermato Phat, con un processo che richiede solo due o tre giorni.

Il professore associato Tran Van Man, capo della divisione di scienza e tecnologia dell’Università della Scienza, ha dichiarato: “I materiali al silicio negli ultimi anni sono stati utilizzati a causa della capacità di fornire capacità molto più elevate rispetto alla grafite di carbonio commerciale utilizzata per ricaricare le batterie al litio”.

La batteria ricaricabile agli ioni di litio

Tuttavia, la sintesi di materiali di silicio richiede costi elevati ed è un processo complesso. Le modalità di sintesi individuate dal team universitario tuttavia, è semplice ed economica e offre un prodotto finale con proprietà paragonabili al silicio. Questa è una direzione promettente per lo sviluppo di impianti produttivi di batterie ricaricabili agli ioni di litio in Vietnam.

Le batterie ricaricabili sono un importante dispositivo di accumulo dell’energia e la domanda di dispositivi di ricarica come telefoni cellulari e laptop, in particolare i veicoli elettronici, è molto elevata: una soluzione per applicazioni pratiche in futuro, anche se al momento si tratta solo di un prototipo.Il costo di produzione è basso, quindi il prezzo sul mercato è di 20-25 dollari per unità, mentre per le batterie esistenti è di 38 dollari.

“L’ottanta per cento di questi 38 dollari sono rappresentati dai costi di importazione”, ha aggiunto il ricercatore. Duong Van Minh, uno studente che partecipa a questo progetto, ha definito la ricerca “molto importante”: le batterie ecocompatibili potrebbero essere utili non solo in Vietnam ma in tutto il mondo.

La ricerca in Vietnam

Quando il materiale sarà disponibile in Vietnam, sarà possibile impostare una linea di produzione di batterie ricaricabili agli ioni di litio che non dovranno più essere importate da altri paesi, inoltre le importazioni potranno essere ridotte in modo sostanziale. Il prossimo passo sarà la registrazione della proprietà intellettuale e la ricerca di investimenti per la commercializzazione.

La ricerca ha vinto il primo premio al Vietnam Social Innovation Challenge, un concorso per sostenere e dare assistenza nell’incubazione di idee, tecnologie, prodotti, servizi e metodi per affrontare le questioni sociali e ambientali urgenti.
Il team prenderà parte alle finali del Mekong Challenge, aperte a tutti gli studenti universitari e neolaureati nella regione del Mekong e in Bhutan. Si terrà in Myanmar il 14 e 15 febbraio.
La squadra vincitrice si recherà negli Stati Uniti per competere al Concorso internazionale di modelli di business nel maggio di quest’anno.

Se vuoi seguirci sui social, collegati alle nostre pagine Facebook, Instagram, TwitterLinkedin 
Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI