PREOCCUPAZIONE PER IL LIMITE DEL CADMIO

Ente Risi e Airi ricorrono al Ministero della Salute per scongiurare misure troppo drastiche

All’ultimo Tavolo di filiera con l’Ente Risi si è discusso della programmazione del 4° Forum Europeo del Riso, che sarà organizzato in due tranches: una -prima dell’estate- in modalità virtuale, che affronterà le problematiche legate all’import dal Sud Est asiatico e alle misure di salvaguardia; la seconda -in autunno- possibilmente in presenza, per affrontare le tematiche relative alla Riforma PAC e alla reciprocità delle misure fitosanitarie. Altra tematica affrontata è stata il ricorso presentato dalla Cambogia presso il tribunale UE per richiedere l’annullamento delle misure di salvaguardia: Ente Risi interverrà per sostenere la difesa delle misure. L’ultimo tema discusso ha riguardato la proposta della UE di abbassare il LMR del cadmio nel riso dall’attuale 0,20 mg/kg a 0,15 mg/kg. Questa proposta desta preoccupazione e pertanto Ente Risi ed AIRI interverranno sul MinSalute per chiedere il mantenimento del limite attuale o, quantomeno, una applicazione graduale dell’abbassamento del limite. (Fonte: Confagricoltura Milano)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI