MERCATO INTERNO, ORA SI LITIGA

FacebookLinkedinTwitterWhatsAppPrintEmailVenerdì mattina la consulta risicola riaprirà il dossier della legge sul mercato interno. Le notizie non sono confortanti. La bozza diffusa da Risoitaliano è stata oggetto di discussione e di...

risottoradVenerdì mattina la consulta risicola riaprirà il dossier della legge sul mercato interno. Le notizie non sono confortanti. La bozza diffusa da Risoitaliano è stata oggetto di discussione e di correzione senza arrivare ad un accordo tra agricoltori e industria risiera. Una delle questioni ancora aperte è la possibilità di miscelare risi non iscritti all’elenco delle varietà tradizionali: l’industria vorrebbe una semplificazione, gli agricoltori sono propensi ad accettare questa possibilità solo per tondi e lunghi B, escludendo i risi da interno e da parboiled e comunque invocando il criterio della “reciprocità”. Nei giorni scorsi qualcuno ha tentato di forzare il passaggio parlamentare e questa mossa non ha aiutato il dialogo. Se il negoziato dovesse fallire, peraltro, si avrebbero ripercussioni non indifferenti sul funzionamento del mercato, perché la vecchia normativa è troppo datata (1958) e mostra la corda, dando adito a innumerevoli problemi interpretativi. (29.01.14)

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI