Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IMPENNATA DEL BRUSONE

da | 2 Ago 2021 | NEWS

Flint® Riso, prodotto a base di Trifloxystrobin, commercializzato da Corteva Agriscience, ha una spiccata attività preventiva nei confronti delle principali patologie fungine, Pyricularia oryzae (Brusone) ed Bipolaris oryzae (Elmintosporiosi).

Il Brusone è un patogeno che può svolgere più cicli nel corso della stagione produttiva in funzione delle diverse condizioni climatiche. È quindi fondamentale utilizzare Flint® Riso prima della comparsa dei primi sintomi, evitando così di rincorrere più volte l’infezione.

Corteva Agriscience mette a disposizione dei risicoltori un servizio sms di allerta brusone permettendo  a Flint® Riso, di esplicare al meglio le sue attività di elevata efficacia preventiva, persistenza d’azione prolungata e ridistribuzione ottimale sulla pianta per via loco-sistemica e superficiale.

Il monitoraggio prevede la valutazione di campi spia individuati da Corteva Agriscience (campi in cui è coltivata la varietà più rappresentativa della zona, in cui è presente storicamente il problema del Brusone) ed altri campi sperimentali in collaborazione con CREA-DC. Inoltre, due volte a settimana vengono analizzati i dati meteo delle capannine e, al verificarsi di condizioni particolarmente favorevoli a Pyricularia oryzae, vengono inviati sms di allerta ai risicoltori della zona interessata.

Questo lavoro verrà esteso fino alla prima decade di settembre, in modo tale da assicurare al risicoltore un’adeguata protezione del riso anche nelle fasi finali di maturazione della granella (attacchi tardivi: rachide e rachille). Si ricorda che Flint® Riso può essere impiegato una sola volta all’anno, fino a 28 giorni prima della raccolta.

Con questo progetto Corteva Agriscience ancora una volta vuole rimanere al fianco di tutti gli operatori del settore nella difesa del riso.Autore: Innova-tech agro (IP)