Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

IL RIBE SPUNTA A MILANO

da | 2 Giu 2021 | NEWS

Sulla Borsa Merci di Milano torna calma piatta, dopo le settimane di strapotere del Selenio, che si conferma ancora in testa insieme a Vialone, ma salgono le quotazioni del gruppo Ribe nei risi lavorati. Si registra una stabilizzazione del prezzo del risone Vialone Nano a 545-575 €/t dopo la crescita (+25) della scorsa settimana; si arresta la crescita del Selenio che rimane stabile a quota 450-480 €/t dopo avere raggiunto il picco la scorsa settimana (+50); in crescita (+10), dopo il calo (-5) delle scorse settimane, solo Dardo, Luna CL e similari, ora a 310-330 €/t; stabili anche Balilla e Centauro, dopo la fase di crescita (+5), e Sole, anch’esso dopo la leggera crescita (+5) registrata la scorsa settimana, rispettivamente a 310-335 €/t e 325-335 €/t; stabili Volano e Arborio (-5) a 435-445 €/t, dopo l’aumento del prezzo minimo (+15) registrato nelle scorse settimane; stabili anche Carnaroli e similari, dopo il calo (-5), ora a 450-480 €/t; stabile Baldo, dopo il calo (-10), ora a 350-370 €/t. Il Lungo B, dopo lo stallo durato alcune settimane e la ripresa delle scorse settimane (+5), resta ora stabile a 370-380 €/t; stabile Sant’Andrea, anch’esso dopo la fase di crescita delle scorse settimane (+10), attestandosi a 385-420 €/t; stabile anche Roma dopo il calo (-5) delle scorse settimane, ora a 375-380 €/t; Lido, Crono, Flipper e similari stabili a 310-330 €/t dopo la crescita (+10) delle scorse settimane; nessuna variazione di prezzo per le altre varietà.

Commenta così la mediatrice Andreea Lazar: «Mercato stabile. Ancora richiesta di Selenio a 50 euro (che blocca sensibilmente le vendite di Centauro e Sole a 35 euro). Indica stabile 38/40 euro. Lungo A/Ribe a 33 euro eccetto le varietà di nicchia tipo Leonardo, Unico, Crono che mantengono i 35euro al quintale. Baldo e similari a 38 euro. Carnaroli e Caravaggio a 48euro,  Volano a 47 euro e similari a 46euro».

Questo il commento della Granaria di Milano: «Dinamica positiva nei sottoprodotti della lavorazione del riso, con le rotture in misura maggiore. Nei risoni salgono le quotazioni soltanto di Luna CL Dardo e similari, e di conseguenza quelle del gruppo Ribe nei risi lavorati» Autore: Milena Zarbà

tabella-milano_giugno_sett1