FERRERO INCONTRA LA BASF

Dopo le polemiche montate dai Cinque Stelle, l'assessore all'agricoltura piemontese fa il punto con la multinazionale

L’assessore all’agricoltura Giorgio Ferrero, insieme con i dirigenti dei settori fitosanitario e sviluppo e controllo dell’assessorato, ha incontrato stamane la dottoressa Maria Grazia Camisa e il dottor Claudio Pivi, rappresentanti della Basf, L’azienda tedesca attiva anche nella protezione delle colture, in seguito alla sentenza della Corte di Giustizia europea del 25 luglio in materia di organismi ottenuti mediante mutagenesi. I rappresentanti della Basf hanno ribadito che le varietà e gli ibridi di riso a marchio Clearfield sono stati ottenuti mediante metodi di mutagenesi convenzionale e non sono quindi soggetti alla direttiva UE sugli Ogm, non facendone parte.

Nell’incontro sono stati forniti dettagli tecnici sulla tecnologia Clearfield. E’ stata anche riconosciuta l’opportunità di un tavolo bilaterale per approfondire gli aspetti tecnici e le modalità migliori per garantire il corretto utilizzo di Clearfield, a partire dal rispetto delle prescrizioni e raccomandazioni sull’utilizzo del prodotto fornite da Basf. «Abbiamo incontrato i rappresentanti della Basf, ha commentato Giorgio Ferrero, per approfondire le dinamiche legate all’utilizzo della tecnologia Clearfield. Il nostro principale obiettivo resta la tutela dei consumatori, degli agricoltori e dell’ambiente in un settore importante per l’agricoltura piemontese come quello risicolo». Fonte: Regione Piemonte

Categorie
Risicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI