Ricerca Avanzata





Data inizio:

Data fine:

CAROFERTILIZZANTI ANCHE NEGLI USA

da | 17 Nov 2021 | Internazionale

Sul mercato statunitense, come riporta il rapporto settimanale The Rice edito da Gaotrade, i fertilizzanti azotati sono aumentati del 18% rispetto al mese precedente, ma questo non è stato il più grande salto di prezzo della settimana. Quell’onore va all’anidro, che è salito del 26% dal mese scorso a 982 dollari/tonnellata. (423 dollari la tonnellata ad ottobre 2020). Il Dap quotato a  448 dollari la tonnellata in ottobre 2020 ha raggiunto a inizio novembre gli 812 dollari la tonnellata. L’urea, a 751 dollari la tonnellata, ha aumentato il prezzo del 21% dal mese scorso. (era 358 dollari la tonnellata ad ottobre 2020). Come altri fertilizzanti azotati che affrontano la crisi dell’offerta quest’anno, si sta avvicinando ai suoi massimi storici. Anche i prezzi dei fosfati sono aumentati, con il Dap in crescita del 12% a 812 dollari la tonnellata e il Map del 9% a 873 dollari la tonnellata. Tutti i fertilizzanti azotati sono ora più che raddoppiati rispetto a un anno fa, con l’anidro in aumento del 131%, l’Uan28 del 119%, l’urea e l’Uan32 del 110%. Il potassio è aumentato del 120% (da 332 dollari la tonnellata nell’ottobre 2020 a 731 dollari la tonnellata), il Mapè ora più caro dell’83% (da 477 dollari la tonnellata nel 20 ottobre a 873 dollari la tonnellata la scorsa settimana), il Dap costa l’81% in più e l’Mpk 10-34-0 è aumentato del 46% (da 456 dollari la tonnellata nel 2020 ottobre a 663 dollari la tonnellata a inizio novembre).

I prezzi alimentari globali sono aumentati di oltre il 30% negli ultimi 12 mesi, raggiungendo il massimo del decennio, mentre il cambiamento climatico devasta i raccolti e il colpo della pandemia blocca la produzione. Nel frattempo, circa un decimo del mondo non ha già abbastanza da mangiare. La crisi dei fertilizzanti significa che le principali colture di base – mais, riso e grano – sono in ulteriore pericolo, facendo salire il Bloomberg Grains Spot Subindex di circa il 4% nell’ultimo mese. Inoltre l’aumento dei prezzi dei fertilizzanti aumenterà i costi per molti risicoltori in Asia e rischia di far salire i prezzi in una regione dove viene prodotta e consumata la maggior parte dell’offerta mondiale. P. Charoensilp, presidente dell’Associazione degli agricoltori tailandesi e risicoltore, ha affermato che i prezzi dei fertilizzanti per le forniture vendute in Tailandia stanno per raddoppiare, tanto che una tonnellata di fertilizzante è ora più costosa di una tonnellata di riso. Ha chiesto che il Governo intervenga. Nella regione, i prezzi dei fertilizzanti sono molto legati alle esportazioni dalla Cina. Il paese è un fornitore chiave di urea, solfato e fosfato, che rappresenta circa il 30% del commercio globale.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

* Campo obbligatorio