Ricerca Avanzata


Data inizio:
Data fine:

AUGUSTO TORNA A CRESCERE

da | 14 Gen 2024 | NEWS

augusto risone

Augusto torna in risaia grazie all’impegno di Milano Sementi. Negli ultimi anni la coltivazione di questa varietà, nonostante la richiesta dell’industria, si era fermata. Oggi è ripresa da Milano Sementi che ne cura lo sviluppo e la diffusione attraverso programmi di filiera. Ma come si arriva a questa varietà?

LA RICERCA DI GENTINETTA

Eugenio Gentinetta è un breeder molto noto in risaia. Ha iniziato la sua attività scientifica come sperimentatore degli Istituti di ricerca del Ministero Agricoltura e Foreste dal 1974 al 1990 a Bergamo presso la Stazione di Maiscoltura, direttore Prof. Salamini, seguita dalla direzione del Parco tecnologico dell’Umbria 3A e da responsabile del Miglioramento Genetico presso il centro ricerche sul riso di Castello d’Agogna dal 1993 al 1997.

Eugenio Gentinetta

L’attività di breeding del riso di Eugenio Gentinetta è iniziata a partire dal 1993, sviluppando sia programmi convenzionali che innovativi e caratterizzati da un utilizzo su larga scala della selezione genealogica, attraverso incroci seguiti da selezione sulle popolazioni segreganti, la selezione ricorrente su popolazioni sintetiche costituite per i diversi gruppi merceologici, l’introgressione di geni da specie distanti, la mutagenesi fisica e chimica indotta.

Per creare grande variabilità sono stati adottati programmi di incrocio diallelici, per ogni gruppo merceologico, Lunghi A, Tondi, Lunghi B, lunghi A da interno, Arborio, impiegando varietà distinte per importanti caratteri sia morfologici che funzionali (produttività, resistenze, ecc.). Dopo aver sviluppato gli incroci si è proceduto alla selezione morfologica delle popolazioni segreganti fino alla generazione F4, con pressioni selettive molto elevate, quindi selezione attitudinale fino alla fissazione dei caratteri.

Da questi programmi sono state estratte numerose linee da cui sono derivate importanti varietà. La valutazione delle popolazioni segreganti ha interessato nel tempo decine di Ha, anni di lavoro di selezione alla ricerca degli obiettivi prefissati per i diversi gruppi merceologici.

I risultati non si sono fatti attendere.

L’APRIPISTA AUGUSTO

Augusto è stata la prima varietà ottenuta con questi programmi rilasciata nel 2002. E’ la sintesi di diversi geni quali Pi-z (resistenza al brusone), sd1 (semi dwarf), allungamento ultimo internodo, fertilità delle spighette, alta resa alla lavorazione, cristallinità del granello e elevata produttività. Augusto è una varietà con granello Lungo A perfettamente cristallino a profilo allungato, che per le sue superiori qualità merceologiche viene richiesto da operatori molto esigenti in particolare per il mercato della parboilizzazione e delle comunità cinesi residenti in Italia.

E’ ancora oggi considerato dall’industria il miglior granello del suo comparto merceologico (RIBE). Per venti anni è stato un must del mercato con quotazioni dedicate nelle principali Borse Merci del riso raggiungendo quotazioni addirittura superiori alle più blasonate varietà da interno. Come detto, negli ultimi anni la coltivazione, pur in presenza di richieste, si è fermata per mancanza di disponibilità del seme.

Attualmente la conservazione in purezza e i diritti di sfruttamento in esclusiva sono stati riacquisiti tramite Milano Sementi. Sicuramente viste le richieste ci sarà un futuro per Augusto, una varietà che nonostante gli oltre 20 anni trascorsi dalla costituzione risulta ancora molto attuale (IP). Autore Milano Sementi 

Puoi seguirci anche sui social: siamo presenti su facebookinstagram e linkedin. Se vuoi essere informato tempestivamente delle novità, compila il modulo newsletter e whatsapp presente in home page. Se vuoi leggere ricette e notizie sul riso in cucina trovi tutto su http://www.risotto.us e se vuoi comprare dell’ottimo riso in cascina collegati a http://www.bottegadelriso.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e al servizio Whatsapp!

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy - WhatsApp

Cliccando "Accetto le condizioni" verrà conferito il consenso al trattamento dei dati di cui all’informativa privacy ex art. 13 GDPR. *

* Campo obbligatorio