SULLA STAMPA SCOPPIA IL CASO CUN

Dopo le denunce dei mediatori su Risoitaliano il quotidiano dedica oggi ampi servizi alla soppressione delle Borse
Una seduta della Borsa risi di Vercelli prima dell'emergenza

borsarisi22«Sono a rischio le Borse Risi di Vercelli, Novara, Mortara, Pavia e Milano… » Inizia così il reportage della Stampa di Torino che oggi, su tutte le edizioni interessate, cioè Novara, Biella e Vercelli, lancia l’allarme, confermando le notizie date da Risoitaliano.eu nei giorni scorsi. Con un lungo e dettagliato articolo (a firma di Roberto Maggio sull’edizione vercellese e di Simona Marchetti su quella novarese) il quotidiano parla del progetto di creare una «Cun», Commissione unica nazionale, come pure di quello di ricondurre le contrattazioni del risone sotto l’egida della Borsa telematica. Il giornale piemontese dedica anche spazio alla protesta dei mediatori. L’edizione di Novara riferisce le reazioni dei sindacati agricoli, che invece a Vercelli, a riprova di quanto sia bollente la patata delle Borse, rinviano il giudizio a un «comunicato unitario» che sarà emesso – riferisce il giornale –  tra qualche settimana.

Categorie
Uncategorized
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI