NUOVE RISAIE IN SVIZZERA

Un esperimento nel Cantone Soletta conferma la sostenibilità della risicoltura

La Svizzera sta valutando la possibilità di riutilizzare in modo ecologico alcune aree paludose, considerate terre coltivate meno preziose. La coltivazione del riso a nord delle Alpi potrebbe quindi essere utilizzata a questo scopo, secondo uno studio di Agroscope. Questa tipologia di terreni spesso viene trattata con terreno di riempimento e sistemi di drenaggio. Ma non basta, e per questo si cercano nuove soluzioni, come ha confermato la Stazione di Ricerca federale in una nota. Secondo Agroscope, la coltivazione del riso nel nord della Svizzera potrebbe essere una possibilità. Le specie animali e vegetali presenti in queste aree sono particolarmente minacciate a causa della mancanza di habitat. La coltivazione del riso potrebbe quindi, da un lato, promuovere queste specie e, dall’altro lato, immettere sul mercato nuovi prodotti svizzeri competitivi.

Gli specialisti di Agroscope hanno effettuato test pilota nella zona alluvionale di Witi, vicino a Grenchen (SO), su terreni temporaneamente allagati con metodi diversi. Dopo la lavorazione, le parcelle sono state allagate e il riso (varietà Loto), è stato piantato all’inizio di maggio. Le piantine sono cresciute bene e le spighe mature sono state raccolte alla fine di agosto. L’esperienza pluriennale nella coltivazione del riso nella zona del Ticino dimostra che la richiesta di riso da risotto coltivato in Svizzera è importante. L’attuale potenziale di resa in Ticino va dalle 4 alle 7 tonnellate all’ettaro. Quantità simili sono state raccolte nella prova pilota di quest’anno con riso coltivato in aree temporaneamente allagate senza pesticidi. Con un valore di vendita diretto di 5-6 franchi al chilo per la varietà di riso utilizzato, il potenziale di valore aggiunto è  considerevole. Coltivare il riso come prodotto di nicchia su terreni temporaneamente allagati può essere redditizio, conclude Agroscope. D’altra parte, anche la natura ne beneficia: sono stati osservati nelle risaie rane verdi, rospi calamitici e varie specie di libellule.

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI