LA CAMBOGIA VARA LA STRATEGIA SEMENTIERA

Accordo con l'Irri delle Filippine: per la prima volta regolamentata produzione e commercializzazione del seme

Alti funzionari del ministero dell’agricoltura cambogiano hanno svelato la strategia sementiera risicola nazionale del loro paese durante la visita all’International Rice Research Institute (IRRI), l’Istituto internazionale per ricerche sul riso con sede nelle Filippine. La delegazione cambogiana, guidata dal ministro dell’agricoltura Veng Sakhon, ha visitato il quartier generale dell’Irri per esplorare le tecnologie e le innovazioni agricole avanzate, in particolare nella produzione di sementi e di sementi meccanizzate. In questa occasione ha colto l’opportunità per il lancio congiunto di uno studio sulla propria strategia sementiera, che è stato realizzato in collaborazione con gli scienziati dell’istituto e di cui la Cambogia beneficerà entro il 2023.

Prima regolamentazione

ll documento è il primo del suo genere e delinea una serie di azioni strategiche nazionali per la produzione e la commercializzazione di sementi per il riso e altre importanti colture agricole. Prevede inoltre la creazione di organismi di regolamentazione e istituzioni associate, tra cui il Dipartimento per la gestione delle sementi, il Consiglio nazionale delle sementi, un comitato nazionale per la divulgazione delle varietà e vari programmi di formazione.

Un salto in avanti

Secondo Uyung Hadi, rappresentante dell’Irri in Cambogia, la regolamentazione e la standardizzazione dell’industria delle sementi proteggerà gli agricoltori e stabilirà linee guida a livello nazionale per un mercato delle sementi commerciale diversificato e dinamico. «Per la prima volta, aspetti come la lavorazione, la fresatura, lo stoccaggio, il confezionamento e il controllo di qualità saranno ben regolati. Gli agricoltori avranno maggiore fiducia nei semi che compreranno e avranno maggiori possibilità di scelta in termini di qualità, varietà e fornitori, permettendo loro di massimizzare il potenziale delle loro colture e di avere un migliore controllo dei loro mezzi di sostentamento».

Il contributo Ieri

«L’Irri è lieta di aver contribuito a questa importante pietra miliare nella modernizzazione del settore delle sementi della Cambogia – ha dichiarato il direttore generale dell’Istituto Matthew Morell. – Con oltre trent’anni di partnership, Irri e il governo della Cambogia hanno lavorato insieme per ridurre la fame e la povertà e aiutare il paese a raggiungere la sicurezza alimentare nazionale. Questa nuova politica rappresenta un importante passo in avanti nella capacità del paese di gestire le sfide emergenti, dalla crescita della popolazione al cambiamento climatico».

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI