AUCHAN TRATTA COL VIETNAM

I rappresentanti di produttori ed esportatori di riso vietnamiti hanno incontrato il colosso della Gdo

I rappresentanti di 27 produttori ed esportatori di riso vietnamiti giovedi, 24 marzo hanno incontrato a Parigi Auchan, la catena di distribuzione più grande in Francia dopo Carrefour: lo scopo era conoscere il fabbisogno di importazione di riso del mercato francese e, più in generale, dell‘Europa. Lo spiega il sito lecourrier.vn.
Frédéric Yu, responsabile per l’importazione di Auchan, ha presentato alle imprese vietnamite i tipi di standard qualitativi indicati dal suo gruppo. Secondo i dati da lui forniti, la Francia è uno dei più grandi consumatori europei di riso con quasi 240.000 tonnellate all’anno. Ha raccomandato alle imprese vietnamite di comprendere le abitudini e gusti dei consumatori francesi, nonché le questioni legate alle esigenze del mercato, se vogliono esportare i loro prodotti in Francia.
Attualmente, la Francia importa principalmente riso da India, Thailandia e Cambogia, e acquista anche farina di riso. Il riso vietnamita non è molto diffuso in Francia: per arrivare ad una migliore diffusione Yu ha consigliato ai produttori vietnamiti di costruire una loro etichetta per farsi conoscere sul mercato francese. Ha inoltre sottolineato che il riso aromatico vientamita prenderà senza dubbio piede in Francia, se la qualità è garantita. I rappresentanti delle aziende in Vietnam hanno mostrato la loro preoccupazione per i dazi che ancora oggi sono applicati al riso vietnamita, da 165 a 175 euro per tonnellata, sul mercato europeo.
 Secondo il segretario generale dell’Associazione alimentare del Vietnam, Huynh Minh Hue, il Vietnam esporta ogni anno da 7 a 8 milioni di tonnellate di riso all’estero, soprattutto nei paesi asiatici. La partecipazione del Vietnam a diversi accordi di libero scambio bilaterali e multilaterali potrebbe aprire decine di opportunità per il riso vietnamita, contribuendo ad aumentare il valore della produzione agricola. Per sviluppare l’esportazione verso i mercati più esigenti, il Vietnam dovrebbe prestare particolare attenzione all’igiene dei prodotti e alla qualità, ha ribadito Huynh Minh Hue. La sua speranza è che in futuro, grazie ai benefici dell’accordo di libero scambio tra Vietnam e UE, il riso vietnamita possa trovare spazi commerciali simili a quello provienti dalla Tailandia o da altri Paesi asiatici per entrare nei mercati francese ed europeo. (25.03.2016)

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI