PREZZI MONDIALI IN CALO DEL 3,5%

PREZZI MONDIALI IN CALO DEL 3,5%

In aprile, i prezzi mondiali del riso sono scesi ancora del 3,5% in media. Le esportazioni dei raccolti asiatici fuori stagione sono state abbondanti, ma i compratori non hanno avuto molta fretta a causa degli alti costi di trasporto marittimo, come conferma il...
«MENO TASSE SUL RISO»

«MENO TASSE SUL RISO»

L’Associazione Valenziana degli Agricoltori (Ava-Asaja) sottolinea la valutazione positiva delle misure fiscali approvate dal governo centrale, al fine di alleviare le perdite derivanti sia dalle condizioni climatiche avverse che dai problemi commerciali...
LA CAMARGUE DIMAGRISCE

LA CAMARGUE DIMAGRISCE

Le risaie della Camargue si riducono sempre di più. Quest’anno, la produzione, che aveva raggiunto le 80.000 tonnellate nel 2020, dovrebbe diminuire di circa il 30%, a causa di una riduzione del numero di ettari coltivati dalle circa 180 aziende del delta,...
IL RISO INDIANO CONTAGIATO DAL COVID

IL RISO INDIANO CONTAGIATO DAL COVID

Come riporta Gaotrade, in India la seconda ondata ha iniziato a colpire la logistica, dalla lavorazione del riso al trasporto dei carichi al porto, afferma Nitin Gupta, vice presidente del settore riso di Olam India: «Al momento le operazioni non sono interrotte, ma...
LA WTO VUOLE DISCUTERE I SUSSIDI

LA WTO VUOLE DISCUTERE I SUSSIDI

L’amministratore delegato dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, Ngozi Okonjo-Iweala, nominata il 15 febbraio, intende discutere dei sussidi industriali della Cina ma anche degli aiuti statali agli agricoltori, come la Pac europea, come parte degli...
MYANMAR HA FAME

MYANMAR HA FAME

In Myanmar, lo stato asiatico in cui a febbraio è avvenuto un colpo di stato da parte dei militari, la dipendenza dagli aiuti alimentari è destinata a triplicarsi, riguarderà 3,4 milioni di persone entro pochi mesi. La notizia proviene dal Programma Alimentare...