TUTTI LO VOGLIONO AROMATICO

L'analisi di Carlo Minoia, direttore generale di Sapise, in vista delle semine di primavera

Nebbia in risaia: diversamente dal passato, a questo stadio della campagna risicola non si sa ancora bene cosa verrà seminato. Ne parliamo con Carlo Minoia, da alcuni mesi direttore generale di Sapise: «La campagna commerciale 2017 per il riso da seme è nel pieno, e anche per noi sementieri non è semplice fare un bilancio. I mercati del risone tengono ormai banco da mesi e le quotazioni che si registrano non sono certo tra le migliori per i risicoltori Italiani!! Le prime a dover tener conto di questi inflessioni sono proprio le aziende sementiere che vedono diminuire inesorabilmente la richiesta di seme, assistendo inermi al continuo e sempre più pericoloso reimpiego del seme aziendale. Un processo, questo, che penalizza le molte aziende agricole che da anni si impegnano con grande sforzo, dedizione e competenza nella moltiplicazione del seme, senza ricevere il giusto riconoscimento dal mercato».

Sapise reagisce a questo clima, dice Minoia (foto piccola), «continuando a perseguire alti standard di qualità con la precisa convinzione che gli sforzi siano ripagati su medio e lungo periodo e riconosciuti dalla soddisfazione dei nostri clienti: abbiamo da tempo esaurito il seme di Carnise e di Augusto e stiamo lavorando molto bene anche su Orione, che ha incontrato il parere favorevole di alcune industrie di trasformazione, e su Oceano che nel comparto dei Lunghi B gode di un alto potenziale produttivo. Per quanto riguarda la forte richiesta dell’aromatico, credo di non sbagliare nel dire che sia stato il primo segmento che tutti i sementieri hanno esaurito, un po’ perché comunque non ci si sbilancia più nella produzione di seme da un anno all’altro un po’ perché già a novembre le richieste erano notevoli. Ottime soddisfazioni anche per quanto riguarda la filiera dei risi pigmentati, che anno dopo anno, e grazie ad un lavoro attendo e meticoloso stanno raggiungendo risultati molto interessanti, questo perché il sistema filiera, se sviluppato allo scopo di valorizzare un certo tipo di prodotto, premia tutti gli attori». Sapise parteciperà anche quest’anno alla Fiera in Campo, al padiglione B stand C08.

Categorie
Tecnica
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

CORRELATI