SCOPRI LE MISURE AGROCLIMATICHE DELLA LOMBARDIA

Scadenze e caratteristiche del bando che stanzia 60 milioni nell'ambito del Psr

Il bando della sottomisura 10.1 “Pagamenti per impegni agro climatico ambientali” del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 di Regione Lombardia (SCARICA IL DOCUMENTO) prevede una stanziamento complessivo di risorse pari a 60.000.000,00 euro. Possono presentare domanda gli imprenditori agricoli (imprese agricole individuali, Società agricole, Società cooperative agricole). Esclusivamente per le operazioni 10.1.08 “Salvaguardia di canneti, cariceti, molinieti” e 10.1.09 “Salvaguardia di coperture erbacee seminaturali” possono accedere al bando anche gli Enti Gestori di Aree protette e di Aree Natura 2000. Obiettivo della Misura è quello di promuovere l’introduzione ed il mantenimento di pratiche agricole a basso impatto ambientale, proponendo modelli produttivi più attenti ad un uso sostenibile delle risorse. Si intende altresì accordare un sostegno alle attività di tutela della biodiversità attraverso la conservazione di specie e varietà vegetali e di razze animali autoctone a rischio di abbandono in modo da garantire la conservazione del patrimonio genetico di interesse lombardo.

Le diverse tipologie di operazione attivabili da parte dei richiedenti sono: 10.1.01 Produzioni agricole integrate

10.1.02 Avvicendamento con leguminose foraggere

10.1.03 Conservazione della biodiversità nelle risaie

10.1.04 Agricoltura conservativa

10.1.05 Inerbimenti a scopo naturalistico

10.1.08 Salvaguardia di canneti, cariceti, molinieti

10.1.09 Salvaguardia di coperture erbacee seminaturali

10.1.10 Tecniche di distribuzione degli effluenti di allevamento

10.1.11 Salvaguardia di razze animali locali minacciate di abbandono

10.1.12 Salvaguardia di varietà vegetali minacciate di abbandono

Per ogni operazione è previsto un indennizzo (€/ha superficie sotto impegno) il cui valore è variabile in funzione degli impegni richiesti a che aderisce. Il valore minimo dell’indennizzo è pari a 105 €/ha ed il valore massimo è pari a 600 €/ha. Le risorse finanziarie complessive disponibili ammontano a 60.000.000,00 euro. Le domande potranno essere presentate a partire dal 3 Aprile 2017 fino al 15 maggio 2017. Dal 16 maggio 2017 al 9 giugno 2017 potranno essere presentate domande ma con l’applicazione di una penale. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è quindi il 9 Giugno 2017. La domanda viene presentata attraverso l’accesso alla piattaforma regionale Sis.Co. (Sistema delle conoscenze) nell’ambito del quale è disponibile lo specifico applicativo per la presentazione delle domande per la Misura 10, sottomisura 10.1. (Fonte: Cia Lombardia)

Categorie
Norme e tributi
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI