PREZZI IN AUMENTO IN MYANMAR

Crescono le quotazioni nel Paese asiatico

In Myanmar i prezzi del riso greggio sono in crescita, ora che è il momento del raccolto del riso di monsone nella regione di Ayeyawaddy. La domanda si è rinforzata per una serie di circostanze: negli ultimi mesi il ritado della stagione monsonica ha posticipato il raccolto, con conseguente riduzione dei volumi di risone in stock. Questo quadro, combinato con una maggiore domanda dalla Cina e dal Bangladesh, ha aumentato le quotazioni di riso greggio e lavorato, secondo i dati riportati dalla Federazione risicola del Myanmar.

Win Myint Hlaing, presidente della Camera di Commercio della Regione di Ayeyawaddy Region, ha infatti ricordato che l’aumento dei prezzi è trainato dal corrispondente apprezzamento che si è già verificato in Tailandia e in Vietnam. I grandi trader hanno infatti già piazzato diversi ordini, anche se non avevano scorte a disposizione. Quando è arrivato il momento della spedizione, si sono impegnati a comprare il riso a prezzi più elevati, a partire dalla rottura di riso, ha aggiunto Win Myint Hlaing. Se in passato il mercato del riso in Myanmar ha dovuto fare affidamento solo sulle vendite in Cina e in paesi africani, ma ora c’è una maggiore richiesta proveniente anche dalle Filippine e dal Bangladesh. La garanzia contrattuale di un maggior controllo sulla qualità del riso è stata la chiave che ha consentito di vincere su questi nuovi mercati.  «I commercianti di riso di media dimensione – afferma  Thaung Htay, che rientra in questa categoria – devono interrompere la loro attività, in quanto si pè verificato un improvviso aumento del prezzo del riso. Dal momento che vi è instabilità sul mercato, ci sono anche grandi perdite. Il governo dovrebbe stabilizzare il prezzo del riso».

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

ARTICOLI CORRELATI