LE AREE DI INTERESSE ECOLOGICO RESTANO IL 5%

Il Copa Cogeca approva la linea ufficializzata dalla Commissione europea

La Commissione europea manterrà al 5% la percentuale per le aree di interesse ecologico (EFA, Ecological focus areas) secondo le informazioni contenute nel nuovo rapporto uscito in questi giorni: il Copa Cogeca, la federazione delle associazioni di categoria e delle cooperative agricole europee, considera questo un risultato positivo per le imprese. La relazione di valutazione afferma che le aree di interesse ecologico (EFA) possono contribuire a migliorare la biodiversità e sostenere gli eco-sistemi. La revisione è parte dell’ultima riforma della politica agricola comune (PAC) e riguarda i primi due anni di attuazione.

In base alle norme in materia di EFA, gli agricoltori con terreni coltivabili superiori a 15 ettari devono garantirne che almeno il 5% come zona di interesse ecologico. Nel 2015, il 10% del territorio è stato indicato come EFA, ed i dati per il 2016 mostrano risultati molto simili. Lo stesso rapporto indica che molti agricoltori hanno scelto  colture che fissano l’azoto, colture intercalari e terreni incolti, le possibilità offerteoggi per attuare le EFA. Altre modalità di attuazione includono elementi per il paesaggio quali bordature dei campi, alberi, siepi e fasce tampone.

Il Segretario generale di Copa Cogeca Pekka Pesonen, in relazione al rapporto, ha dichiarato: «Questa è una buona notizia per gli agricoltori, poiché la Commissione ha deciso di mantenere il tasso di EFA al 5% e non aumentarlo al 7%. Attualmente i terreni indicati come aree di interesse ecologico sono già superiori a questa soglia: perciò diamo il benvenuto a questa scelta. Ma abbiamo ancora alcune importanti preoccupazioni per il divieto di utilizzo dei prodotti fitosanitari (PPP) su tutti gli EFA potenzialmente produttivi. Tale requisito pone problemi sia agronomici sia amministrativi ed è particolarmente preoccupante, in quanto abbiamo bisogno di incoraggiare gli agricoltori e le amministrazioni pubbliche ad attuare le misure di greening nel quadro della PAC e aumentare la sua accettabilità»

Categorie
Internazionale
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

CORRELATI