IL DISERBO NON É PIÙ AMARO

Dow AgroSciences ci porta all'interno della storica cascina della Veneria, dove fu girato il film con la Mangano

Un drone spia il set di Riso Amaro e segue i risicoltori all’opera con il diserbo, tutto dal vivo! Questa volta Dow AgroSciences ci porta nelle Grange, provincia di Vercelli, in quella Cascina Veneria, oggi di Fulvio Bertoldo, che nel 1949 scrisse una pagina importantissima dell’epopea della risicoltura attraverso la pellicola di Giuseppe De Santis. Non ci sono più le mondine come Silvana Mangano, ma risicoltori esperti e tecnologie d’avanguardia: Dow AgroSciences vi propone nel filmato che riproduciamo tutte le fasi del diserbo che effettuano, dal trattamento ai rilievi sino alla produzione, dimostrando l’efficacia dei prodotti e delle raccomandazioni che la società americana offre ai risicoltori per non sbagliare.

In questa cascina, il riso è stato seminato in acqua il 24 Maggio con la varietà Sirio. Questo terreno è particolarmente difficile da diserbare visto che è rimasto incolto negli ultimi 3 anni e conseguentemente la banca semi è molto elevata, soprattutto per quanto riguarda i giavoni.

La situazione al 16 Giugno era la seguente: si notavano macchie di giavone molto sviluppato più o meno fitte con stadi di accrescimento più avanzati del riso. L’infestazione era caratterizzata soprattutto dalla forte presenza di:

  1. Giavone (tutti i biotipi di) e riso crodo. 

Per il contenimento delle infestanti sono stati effettuati interventi di post-emergenza specifici, adottando la seguente linea tecnica:

  • Primo intervento di post-emergenza:
    • Nel primo intervento, in data 21 Giungo 2016, è stato utilizzato Imazamox, ViperTM, Quinclorac e bagnante specifico
    • La macchina utilizzata era un irroratrice a controllo volumetrico equipaggiata con ugelli a ventaglio su una barra da 24 metri utilizzando 250 litri di acqua per ettaro.
    • Al momento dell’applicazione il terreno era umido con qualche zona gia secca in superficie.
    • Al momento dell’intervento i giavoni (rossi, bianchi e ibridi) si trovavono allo stadio tra 2 foglie e pieno accestimento
  • Entro 5 giorni la risaia è stata allagata
  • In data 29 Giugno è stato eseguito il primo rilievo, dove si evince molto facilemente dalle immagini come giavoni e crodo siano stati colpiti dal trattamento e inizino già a virare colore dal verde al giallo/giallo marrone per i giavoni bianchi e rosso per il giavone rosso e gli ibridi. Chiaro segno dell’efficacia del trattamento.
  • In data 22 Settembre, qualche settimana prima della raccolta, vediamo il risultato finale: il controllo delle infestanti è senza ombra di dubbio ottimo e il riso in fase di maturazione lattea/cerosa risulta ben accestito e in pieno vigore, un buon segnale per stimare una buona produzione per ettaro e una altrettanto buona resa alla lavorazione.

Ancora una volta abbiamo potuto vedere come le strategie Dow AgroSciences siano ottimali per tutte le varietà (convenzionali o Clearfield) per le diverse situazioni agronomiche (semina in acqua o interrata a file) e per tutte le infestanti della risaia dalle più difficili a quelle resistenti. 

L’offerta Dow AgroSciences nel 2017 annovera 9 erbicidi di grande efficacia per risolvere i problemi dei risicoltori con le infestanti:

  1. ViperTM: in miscela o in programma sempre leader della gamma
  2. ViperTM Evo: la combinazione vincente
  3. ViperTM On: accende la sinergia
  4. TopshotTM: specialista per giavoni e leptocloa
  5. ClincherTM One: la miglior soluzione contro il giavone
  6. GarlonTM: la soluzione contro le infestanti difficili
  7. SempraTM & PermitTM : gli specialisti delle ciperacee
  8. GamitTM 36CS: per cominciare bene!
  9. RunwayTM: per argini e canali, dove gli altri non arrivano!

La brochure di Dow AgroSciences sulla linea riso li presenta nei particolari (consulta anche la sua versione interattiva!) ed è arrichita dalle tabelle riassuntive (quadro sinottico) che riportano le caratteristiche salienti delle diverse linee tecniche e ricalca la mappe dei binari delle metropolitane ad indicare il percorso tecnico da seguire, consigliato da Dow AgroSciences, per ottenere un riso pulito senza infestanti e un raccolto di successo. (Prodotti fitosanitari autorizzati dal Ministero della Salute; per relativa composizione e numero di registrazione si rinvia al catalogo dei prodotti o al sito internet del produttore. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta, prestando attenzione alle frasi e ai simboli di pericolo e alle informazioni sul prodotto. TM Marchio registrato. Informazione pubblicitaria a cura di Dow AgroSciences – Crediti del filmato: Titolo:                  “Here” http://freemusicarchive.org/music/Hyson/Soundtrack_for_the_Weary_Vol_II/Hyson_-_Here; Autore:”Hyson” https://soundcloud.com/iamhyson; Licenza: “CC BY”:https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/)

 

 

Categorie
Prodotti in campoRisicoltura
Avvertenza importante
ATTENZIONE! Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda inoltre di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che figurano nell'etichetta ministeriale. Prima di utilizzare qualunque tipo di prodotto, accertatevi che sia autorizzato all'uso nel vostro Paese e ricordate che l'unico responsabile del corretto uso dei prodotti e servizi è l'utilizzatore finale, che è tenuto ad attenersi alle indicazioni d'uso riportate sui prodotti e servizi stessi. Le informazioni riportate su questo sito in relazione a qualsiasi prodotto o servizio hanno puramente valore divulgativo e non rappresentano in alcun modo un invito all'acquisto.

CORRELATI